Signori è con immenso piacere che vi presento la mia creazione l'Hummer Carp

ll barchino è diventato ormai uno strumento sempre piu' usato dai carpisti, nato per l'esigenza di raggiungere luoghi impossibili,situazione dove lanciarci un piombo sarebbe improbabile ,si sta facendo strada sul nostro mercato e sta diminuendo vertiginosamente di prezzo,ovviamente oggi il suo prezzo più basso è intorno le 500,00 euro

troppo??

Lo Inventiamo!! si cosi ho fatto io spendendo circa 150,00 euro

vediamo le sue caratteristiche:

Completamente in legno resinato con resina epossidica passata con il pennello per 4-5 volte,tutto è rigorosamente incollato con una colla speciale resistente a l'acqua e da chiodi molto fini ormai coperti dalla resina,controsiliconato dalla parte interna e verniciato di nero e argento !! Perchè nero??? Mi piaceva così.......

il suo motore è una pompa di sentina modificata(da 250 watt),e come asse un classico asse da modellismo,gli sterzi e il telecomando sono stati comperati su internet e pagati 39,00 euro e hanno una portata di 500 metri,l'interno è insonorizzato con del phono assorbente che si usa nei subwoofer il tutto montato sopra un doppio fondo riempito con del poristirolo spray

la sua antenna è un semplice cimino di una canna da pesca dove all'interno passa il filo degli sterzi ,ovviamente smontabile ,sopra c'è una bitta che consente di legarlo senza dover per forza tirarlo fuori ogni volta dall' acqua e una piastrina di quelle che si usano per le barche con i vari interruttori. si possono intravedere dei piccoli fori, essi sono gli alloggi per le luci notturne 2 rosse posteriori e due bianche anteriori ovviamente a led,

L'elica è di quelle da modellismo, (pero' il modello da rimorchio piu' lente ma piu' massicce),rigorosamente intubbata,l'asse e il timone sono di acciaio e ferro zincato.

La vaschetta per le boiles porta fino a 3 kg di peso (abbiamo caricato anche di piu') e il suo sportelletto è di semplice plastica....

ovviamente è stato già testato !!!

presto vedrete le foto dei suoi viaggi.......

 

Alessandro Bigozzi